manutenzione - LAVAGGIO IMPIANTI DI RISCALDAMENTO

Il lavaggio dell’impianto di riscaldamento, è un intervento utile che fa parte della manutenzione dell’intero impianto, e diventa tanto più utile quanto più l’impianto è vecchio; in alcuni casi, poi, è un’operazione resa obbligatoria per legge, quindi è necessario farla.

Il lavaggio dell’impianto di riscaldamento è obbligatorio, secondo iDecreto del Presidente della Repubblica 59/2009 ci dice, all’Articolo 4, punto 14, lettera A, che in alcuni casi è necessario “un trattamento chimico di condizionamento” dell’impianto, un altro modo per parlare del lavaggio dell’impianto.

Il lavaggio è obbligatorio quando si effettua un intervento sull’impianto, ovvero nello specifico (Art. 14):

  • nel caso della realizzazione di un nuovo impianto, non esistente precedentemente;
  • nel caso di ristrutturazione di un edificio, quando la ristrutturazione va ad interessare anche l’impianto stesso;
  • nel caso in cui vengano sostituiti i generatori di calore, ovvero le caldaie. Va fatto qualunque sia il motivo della sostituzione, e per motivi tecnici è importantissimo quando si sostituisce la caldaia tradizionale con la caldaia a condensazione.

Inoltre, è consigliato quando ci sono problemi, quali:

  • alcune stanze sono più fredde rispetto ad altre;
  • l’impianto impiega molto tempo per riscaldarsi;
  • alcuni radiatori sono freddi anche se aperti, in particolare nella parte inferiore;
  • la caldaia è più rumorosa del normale.

Il lavaggio dell’impianto di riscaldamento è obbligatorio, secondo il Decreto del Presidente della Repubblica 59/2009 ci dice, all’Articolo 4, punto 14, lettera A, che in alcuni casi è necessario “un trattamento chimico di condizionamento” dell’impianto, un altro modo per parlare del lavaggio dell’impianto.

Il lavaggio è obbligatorio quando si effettua un intervento sull’impianto, ovvero nello specifico (Art. 14):

  • nel caso della realizzazione di un nuovo impianto, non esistente precedentemente;
  • nel caso di ristrutturazione di un edificio, quando la ristrutturazione va ad interessare anche l’impianto stesso;
  • nel caso in cui vengano sostituiti i generatori di calore, ovvero le caldaie. Va fatto qualunque sia il motivo della sostituzione, e per motivi tecnici è importantissimo quando si sostituisce la caldaia tradizionale con la caldaia a condensazione.

Inoltre, è consigliato quando ci sono problemi, quali:

  • alcune stanze sono più fredde rispetto ad altre;
  • l’impianto impiega molto tempo per riscaldarsi;
  • alcuni radiatori sono freddi anche se aperti, in particolare nella parte inferiore;
  • la caldaia è più rumorosa del normale.

Il lavaggio dunque è sempre un vantaggio, andrebbe fatto una volta ogni 10 anni, considerando la velocità di insorgenza di corruzione o ostruzioni dell’impianto.

Tra i problemi che vengono risolti, infatti, ci sono:

  • la corrosione dovuta alle sostanze che stagnano in acqua;
  • l’eliminazione delle alghe e fanghi, che si pormano nel tempo nell’impianto;
  • la rimozione degli eventuali depositi di calcare.

Tutto questo, porta ad un risparmio energetico sul consumo di gas metano che arriva anche a qualche centinaia di Euro l'anno, per una famiglia media.

 

Atlantis Gemini esegue ogni tipo di lavaggio impianto in funzione del quantitativo di acqua in esso contenuto, del tipo di radiatori (se allumnio o ghisa), del tipo di caldaia (tradizionale e a condensazione), avvisando il cliente alla scadenza dei 5/10 anni dall'ultimo lavaggio, eventuale lavaggio, può essere incluso anche nel contratto di mantenzione programmata.

E' meglio eseguire il lavaggio quando l’impianto si spegne, primavera o comunque se non per problemi riscontrati in peridodo freddi, prima della riaccensione dell'impianto.

SEGUICI SUI SOCIAL: 

CONTATTACI:

RIMANI INFORMATO:

CALENDARI:

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
ATLANTIS GEMINI tutti i diritti riservati - P.I. 02400180028